pof

 

Il Piano Triennale dell'Offerta Formativa (P.T.O.F.) costituisce la carta d'identità culturale e progettuale di ogni istituzione scolastica. È il documento in cui sono espresse le scelte educative, didattiche  e organizzative, di ricerca, sperimentazione e sviluppo che ogni istituto adotta nell’ambito della propria autonomia.

La legge 107 “La Buona scuola”, ha dato una nuova formulazione al vecchio POF.

La legge richiama quanto già previsto dal decreto 275 del 1999 e l’elemento innovativo è costituito dall’istituzione di un “organico dell’autonomia”, pensato per rispondere alle nuove esigenze educative, organizzative e progettuali della scuola, potenziare l’offerta formativa, combattere la dispersione scolastica, rendere la scuola più inclusiva.

Il PTOF definisce le modalità per la progettazione curricolare, extracurricolare e organizzativa; viene aggiornato, rivisto e modificato annualmente, sulla base di esperienze e osservazioni da parte di tutte le componenti della comunità scolastica ed extrascolastica.

La nuova offerta formativa così come delineata dalla legge 107, sarà caratterizzata da attività di consolidamento, potenziamento, sostegno, organizzazione e progettazione per il raggiungimento degli obiettivi formativi, tenendo conto delle priorità indicate dal comma 7 della Legge.

 

La progettazione, inoltre, tiene conto di quanto emerso dal Rapporto di Autovalutazione, nel quale sono stati evidenziati i punti di forza e quelli di debolezza, allo scopo di intraprendere azioni volte al miglioramento dell’azione formativa e dell’interazione con l’utenza ed il territorio. 

 

 

 

 

Da questa pagina è possibile scaricare il POF aggiornato.

 

 

                                                    

Vai all'inizio della pagina