La riforma dei cicli della scuola superiore ha portato a cinque anni la durata di tutti i percorsi scolastici degli Istituti Tecnici, prevedendo però la possibilità per alcune scuole di attivare un segmento aggiuntivo di un anno per il conseguimento del Diploma di Specializzazione "Enotecnico".
Gli Istituti autorizzati sono le 11 scuole enologiche presenti sul territorio italiano e l’Istituto Tecnico Agrario di Siena è l’unica scuola in Toscana ad avere questa specializzazione, che ha avuto il suo inizio dall’ a.s. 2015/16.
Il nuovo corso prosegue e valorizza l'esperienza della precedente formazione di sei anni, prevista nelle storiche scuole enologiche nazionali, che si è conclusa con l'anno scolastico 2014/2015; gli Enotecnici formati in questi 30 anni dalla nostra scuola, fortemente professionalizzati , hanno operato ed operano tuttora a vari livelli, nel mondo dell’enologia provinciale e nazionale.
Al Corso accedono unicamente i diplomati dell’indirizzo “Agraria, Agroalimentare e Agroindustria” nella specifica articolazione di Viticoltura ed Enologia, provenienti anche da altri Istituti Tecnici Agrari.
Il Corso professionalizzante, della durata di un anno, permette di approfondire competenze richieste dal mondo del lavoro (inglese tecnico, informatica), ma anche di perfezionare la preparazione scientifica indispensabile in ambito professionale, oltre che per un possibile percorso universitario successivo (Chimica, Microbiologia, Economia).
Accanto alla formazione teorica assume grande importanza quella pratica, attraverso le attività di alternanza scuola lavoro il cui svolgimento è programmato in diversi periodi dell’anno:

  • almeno 5 settimane nel periodo della vendemmia (settembre/ottobre)
  • 1 settimana in vigna (periodo invernale)
  • 1 settimana in cantina (periodo imbottigliamento)
  • 1 settimana aggiuntiva dedicata ad altre operazioni in campagna (difesa vite, uso macchine agricole).

Gli stage si svolgono in importanti aziende convenzionate con l’Istituto, sia in Toscana che in altre regioni vitivinicole, ma anche nella stessa azienda annessa alla scuola.
Il percorso formativo viene inoltre arricchito da visite tecniche (SIMEI, VINITALY, visita di cantine in FRANCIACORTA, SICILIA e CHAMPAGNE), partecipazione ad eventi di presentazione delle principali DOCG toscane, visite a Laboratori di Ricerca, collaborazione con l’Università di Siena per la gestione del progetto “Senarum Vinea”; vengono inoltre organizzati seminari con esperti di settori specifici legati al ciclo produttivo del vino.
La frequenza alle lezioni, esercitazioni e tirocinio è obbligatoria con un minimo dell’80% delle attività programmate.


Lista libri classe 6 Enotecnico

Quadro orario Corso Enotecnico

                                                    

Vai all'inizio della pagina